Corsi di equitazione Toscana

Il libro

"L'uomo dei cavalli tra i due mondi" tratta dell'espierienza che Davide Bassi, all'età di 17 anni, trascorse in Australia, dove conobbe uno sciamano Lakota Sioux delle grandi pianure che gli trasmise quella via ancestrale e spirituale di come i nativi d'America si relazionavano con il cavallo, in un profondo contatto empatico e di sinergia che riuscivano a creare con esso come con tutti gli elementi della natura. Un'esperienza iniziatica dove il suo maestro gli ha trasmesso questa conoscenza come i suoi padri fecero con lui. Un viaggio nel tempo di un modo di vivere il cavallo e la natura oramai dimenticato, in un contesto dove la natura selvaggia dell'Australia e gli aborigeni fanno da contorno in questo viaggio insieme ai cavalli.

"Questo ti lega alla madre terra ed al cavallo. Non dovrai mai temere nulla quando sarai con lui. Allora sarete un'unica cosa ed insieme sfiorerete la terra, e la terra non sarà mai un ostacolo per voi ma un alleato"

"Vivi con la consapevolezza che tutto è irripetibile, che tutto è unico. Siamo qui per aiutarci a compiere il grande salto, e il tutto tornerà ad essere un a cosa sola."

"Devi sempre chiedere al cavallo il permesso di montare e sentire il suo assenso. Solo così potrai unirti a lui."

"Se hai un seme tra le mani e decidi di piantarlo pensando quando darà il suo frutto, sappi che questo non è lo spirito giusto. Tu devi piantarlo senza aspettative. Per ogni cosa ciò il suo tempo. Questo è quello che avverrà con te. Se avverrà."